Come si creano i prodotti nelle impostazioni avanzate di Prestashop 1.7?

Spiegazione delle tab avanzate aggiuntive per la creazione di nuovi prodotti ecommerce.

 

CorsoPrestashop - Prodotti pt2

Quantità:

Le quantità di prodotto vengono gestite in una singola scheda. PrestaShop le utilizzerà per determinare quando un prodotto è esaurito o non più disponibile.

Prodotto Standard:

Per un prodotto standard ci sono solo due campi:

  1. Quantità. Definisce quanti prodotti sono in vendita. È lo stesso valore di quello in "Impostazioni di base".
  2. Quantità minima per la vendita. Potresti preferire che un prodotto venga venduto solo dopo aver raggiunto una quantità minima di ordini. Utilizza questo campo per impostare il numero di articoli minimo per la vendita. Il cliente sarà in grado di acquistare questo prodotto solo quando si raggiunge questa quantità minima.

Prodotti con Combinazioni:

Il modo in cui funziona è abbastanza facile: la pagina presenta una tabella con tutte le combinazioni del prodotto (se non esistono combinazioni la tabella ha semplicemente una singola riga). Spetta a te impostare la scorta di tutte le combinazioni.

Per ulteriori informazioni sulle combinazioni di prodotti leggi la relativa sezione al fondo della pagina.

Preferenze di disponibilità:

Comportamento esaurito

L'opzione "Comportamento quando esaurito" consente di impostare il comportamento PrestaShop quando il prodotto è esaurito:

  1. Rifiuta gli ordini (il prodotto non è più disponibile per la vendita).
  2. Accetta gli ordini (in sostanza, si sta facendo pre-vendita).
  3. Usa comportamento predefinito (rifiuta gli ordini). Questa terza opzione di default e semplice utilizza l'impostazione predefinita globale (menu "Preferenze", pagina "Prodotti", sezione "Scorte Prodotto", opzione "Consenti ordini di prodotti esauriti").

Etichette:

  1. Etichetta contrassegna quando disponibile. Consente di mostrare un messaggio ai visitatori quando il prodotto è in magazzino, ad esempio "Articolo disponibile". Li rassicura che il tuo negozio può immediatamente inviare loro il prodotto.
  2. Etichetta quando non è disponibile (ed è consentita la prenotazione). Consente di mostrare un messaggio ai tuoi visitatori quando il prodotto è esaurito, ma si può ordinare (come impostato con "Quando esaurito"), ad esempio "Prenotalo ora!". Rassicura i clienti che il tuo negozio invierà loro immediatamente i prodotti che sono in magazzino.
  3. Data disponibilità. Indica quando il prodotto sarà nuovamente in magazzino.
    Puoi anche configurare le impostazioni generali applicate a tutti i tuoi prodotti: l'opzione predefinita è quella di rifiutare gli ordini, ma può essere modificato nella sezione "Impostazione prodotti" nella sezione "Parametri del negozio" ("Consenti l'ordine di articoli non in magazzino").

Spedizione:

La scheda "Spedizione" ti consente di fornire alcuni dettagli preziosi sull'imballaggio del tuo prodotto. Non è disponibile nel caso di un prodotto virtuale.

spedizione-prodotti-prestashop

  1. Dimensioni imballo (larghezza, altezza, profondità, peso). Dovresti cercare di riempire ogni campo, poiché conoscere la dimensione e il peso esatti di un imballaggio non è solo utile per te, ma PrestaShop può anche dirigere automaticamente determinati formati/pesi a corrieri in base a queste impostazioni. Il prezzo finale dell'ordine apparirà al cliente una volta che PrestaShop (o il cliente) selezionerà un corriere.

I valori utilizzano le unità predefinite di peso, volume, distanza e dimensioni, come specificato nella pagina "Localizzazione" del menu "Localizzazione".
I valori non devono essere interi. Se i tuoi prodotti hanno peso inferiore a 1 kilo, puoi semplicemente utilizzare un punto (.) per indicare le frazioni:

  • 123 kg
  • 1.23 kg
  • 0.23 kg
  • ecc.
  1. Spese di spedizione (Spese di spedizione addizionali). Può risultare molto utile per prodotti specifici particolarmente difficili da imballare o molto pesanti.
  2. Corrieri disponibili. Puoi scegliere se spedire il prodotto solo con alcuni corrieri selezionati. Se non è selezionato nessun corriere, saranno disponibili tutti i corrieri per gli ordini dei clienti.

Prezzi:

ll prezzo del tuo prodotto senza tasse.

  1. Prezzo – tasse escluse. È qui che puoi impostare un prezzo arbitrario, indipendente da altri calcoli e dai prezzi regolari. Lascia "0" in questo campo per utilizzare il prezzo predefinito.
  2. Prezzo - tasse incluse. Mostra il prezzo del prodotto incluse tasse. Puoi modificare il valore, si aggiornerà automaticamente il campo "Prezzo al dettaglio ante imposte" in base alla regola fiscale che hai scelto.
  3. Prezzo per unità (tasse escl.). Il prezzo unitario del prodotto al momento della somma per scopi di valutazione.
  4. Regole fiscali. La tassa applicabile al prodotto. Scegli tra le diverse imposte che hai registrato. Se desideri apportare modifiche, un collegamento ti reindirizzerà alla pagina delle regole fiscali. Scopri di più riguardo le regole fiscali in questa sezione.
  5. Visualizza la bandiera "In promozione!" sulla pagina del prodotto e nel testo dell'elenco dei prodotti. Seleziona questa casella per mostrare che il prodotto è in promozione, sia nella pagina del prodotto che nel testo nell'elenco dei prodotti. L'icona "In promozione" apparirà sotto al prodotto. È possibile modificare questo logo tramite il seguente file: themes/default/img/onsale_en.gif
  6. Prezzo finale al dettaglio. Questo prezzo, compreso lo sconto, verrà aggiornato durante la digitazione.

Puoi compilare il campo "Prezzo tasse escluse" e scegliere la tassa da applicare e il campo calcolerà automaticamente il prezzo al dettaglio con le tasse. È disponibile anche l'operazione opposta.

Prezzo di costo:

Inserisci il prezzo in cui hai pagato il prodotto (quanto ti costa comprare o realizzare quel prodotto), ti permetterà di confrontarlo con il prezzo di vendita per calcolare facilmente il tuo profitto.
Il prezzo di costo dovrebbe essere inferiore al tuo prezzo al dettaglio.

Prezzi Specifici: Gestire Sconti:

Puoi cambiare il prezzo totale del prodotto a seconda della quantità di prodotti acquistati dal cliente, del gruppo di utenti, del Paese, ecc. Si fa attraverso la sezione "Prezzi specifici" nella scheda "Prezzi". Clicca sul pulsante "Aggiungi un prezzo specifico" per il form di creazione:

prezzi-speciali-prestashop

Questo è un modo molto semplice per creare un prezzo scontato per questo prodotto (e tutte le sue combinazioni).

  1. Per. Consente di essere molto specifici sui gruppi a cui si applica questo prezzo, comprese le valute, i Paesi e anche i gruppi di clienti (di cui parleremo nel prossimo capitolo).
  2. Cliente. Puoi scegliere di essere ancora più specifico e impostare direttamente a chi si applica lo sconto che stai creando. Inizia a digitare le prime lettere del nome o del cognome del clienti e selezionare quello/i desiderato/i.
  3. Combinazioni. Puoi scegliere di applicare un prezzo specifico a tutte le combinazioni del prodotto o solo una. Se si desidera applicare a più di una combinazione ma non a tutte, è necessario creare un prezzo specifico per ciascuna combinazione.
  4. Disponibile da/a. Qui è possibile definire una serie di date nelle quali lo sconto è attivo. Cliccando su ciascun selettore verrà aperto un calendario, semplificando il processo.
  5. A partire da [] unità. Contiene il valore da cui deve essere applicato lo sconto. Il valore predefinito è "1", ovvero qualsiasi quantità. Se hai selezionato una combinazione a cui si applica il prezzo specifico e se definisci più di un'unità, il cliente dovrà acquistare una determinata quantità di questa combinazione per beneficiare dello sconto.
  6. Prezzo del prodotto (tasse escl.). È qui che puoi impostare un prezzo arbitrario, indipendente dai calcoli e dai prezzi regolari che supererà il prezzo al dettaglio. Per abilitare questo campo, devi prima cliccare su "Lascia il prezzo iniziale".
  7. Lascia il prezzo iniziale. Seleziona questa casella per ripristinare il campo "Prezzo del prodotto" e impedire le modifiche.
  8. Applica uno sconto di. Utilizza il selettore per impostare il tipo di sconto (un importo specifico nella valuta predefinita o una percentuale del prezzo predefinito). Sulla scheda del prodotto, il prezzo iniziale apparirà attivo vicino al prezzo scontato.

Una volta che hai scelto i tuoi valori, clicca su "Applica": il riepilogo delle impostazioni di sconto apparirà sotto. Lo sconto sarà immediatamente visibile nel negozio. Se desideri eliminare un valore, clicca sull'icona del cestino nella tabella.
Se vuoi costruire sconti più complessi, vai a leggere il menu "Sconti" nella pagina Gestisci sconti nel capitolo di questa guida.

Gestione Priorità:

Un cliente potrebbe avere a disposizione più prezzi e regole di sconto, anche quando hai impostato prezzi dettagliati e quantità di sconti, con gruppi personalizzati e negozi (se in contesto multinegozio). PrestaShop utilizza quindi un insieme di priorità per applicare una singola regola di prezzo a quel cliente. Ad esempio, puoi decidere che il gruppo prevalga sulla valuta.


È possibile modificare le impostazioni predefinite di PrestaShop usando la sezione "Gestione priorità".

gestione-priorita-prestashop-prodotto

L’ordine di priorità di default è:

  1. Negozio (in un contesto multinegozio).
  2. Valuta.
  3. Nazione.
  4. Gruppo.
Una casella in basso ti consente di aggiornare le impostazioni di tutti i prodotti. Se la casella non è selezionata, le modifiche apportate si applicano solo al prodotto corrente.

SEO:

Per migliorare l’elenco di prodotti e aumentare la visibilità del tuo negozio, ti consigliamo di compilare con attenzione i diversi campi SEO: meta titoli, descrizioni, parole chiave e friendly URL.

Scopri le migliori pratiche SEO per l'e-commerce! Scarica gratuitamente e leggi la “Guida Completa SEO di PrestaShop": https://www.prestashop.com/it/risorse/guide/guida-pratica-seo-search-engine-optimisation

Per accedere alle informazioni SEO per i prodotti, vai nella scheda "SEO".

seo-prestashop-scheda-prodotto

Search Engine Optimization (Ottimizzazione per i Motori di Ricerca):

I campi in questa pagina consentono di ottimizzare direttamente la visibilità del tuo catalogo sui motori di ricerca.

  1. Meta Titolo. Questo è il campo più importante, il titolo che apparirà su tutti i motori di ricerca. Sii molto diretto: devi convincere l'utente nel motore di ricerca a cliccare sul tuo link, non su un altro sito. Assicurati che il titolo sia unico per il prodotto all'interno del tuo sito.
    1. Esempio da seguire: "Levi's 501® Original Jeans - Tidal Blue - Original Fit".
    2. Esempio da non seguire: "Articolo # 02769869B bestseller".
  2. Descrizione. Una presentazione del prodotto in un paio di righe (idealmente meno di 155 caratteri), destinata a catturare l'interesse di un cliente. Verrà visualizzata nei risultati di alcuni motori di ricerca in corrispondenza delle ricerche degli utenti: un motore di ricerca potrebbe scegliere di visualizzare le parole chiave cercate direttamente nel contesto della pagina. Assicurati che la descrizione sia unica per questo prodotto all'interno del tuo sito.
  3. Friendly URL. Un altro campo estremamente importante. Permette di riscrivere gli indirizzi web dei tuoi prodotti come desideri. Ad esempio, invece di avere un indirizzo come http://www.myprestashop.prestashop.com/index.php?id_product=8&controller=product puoi impostare: http://www.myprestashop.prestashop.com/8-name-of-the-product.html. Tutto quello che devi fare è indicare nel campo "Friendly URL" le parole che desideri mostrare, anziché il nome predefinito, separate da trattini.

Il pulsante "Reset URL" rende facile creare un Friendly URL appropriato basato sul nome del prodotto. Una volta generato, è possibile modificare l'URL se necessario.

Pagina di reindirizzamento:

Quando il tuo prodotto è offline, la sua pagina non sarà disponibile sul tuo negozio. Devi decidere cosa vuoi mostrare ai tuoi visitatori:

  1. Nessun reindirizzamento (404). In questo modo verrà visualizzata una pagina "404 errore – Non trovato".
  2. Reindirizzamento permanente (301). Reindirizzerà permanentemente il visitatore ad un'altra pagina prodotto. Quell'URL della pagina prodotto non sarà più indicizzato dai motori di ricerca: sarà sostituito dall'URL della pagina del prodotto scelto in sostituzione. Scegli la pagina del prodotto che desideri mostrare. Ricorda che è permanente, quindi assicurati di non aver più bisogno di questo URL prima di attivare il reindirizzamento 301!
  3. Reindirizzamento temporaneo (302). Si tratta di un reindirizzamento temporaneo a un'altra pagina del prodotto. Scegli la pagina del prodotto da visualizzare. I motori di ricerca indicheranno ancora l'URL della pagina del prodotto, in modo da poterlo riutilizzare facilmente in un secondo momento, se riattivi il prodotto, per esempio.

Opzioni:

La scheda "Opzioni" fornisce ulteriori impostazioni per gestire i riferimenti di prodotto, i fornitori, la personalizzazione del prodotto, la visibilità e i file.

Visibilità:

Puoi scegliere di rendere il prodotto disponibile attraverso diversi canali:

  1. Ovunque. I clienti possono accedere al prodotto navigando nel catalogo, cercando il nome del prodotto o direttamente utilizzando il suo URL.
  2. Solo catalogo. I clienti possono accedere al prodotto navigando nel catalogo o utilizzando direttamente l'URL.
  3. Solo ricerca. I clienti possono arrivare al prodotto cercando il nome o utilizzando direttamente il suo URL.
  4. Da nessuna parte. I clienti possono accedere al prodotto utilizzando solo l’URL. Non lo troveranno navigando nel catalogo o cercando il suo nome. Questo serve per la creazione di prodotti privati, a cui solo pochi visitatori attendibili possono accedere, anche temporaneamente (puoi cambiare questa impostazione in qualsiasi momento).

Opzioni. Un paio di specifiche opzioni.

  1. Disponibile per l'ordine. Se deselezioni questa casella i clienti non saranno in grado di aggiungere questo prodotto al proprio carrello. Questo lo rende più simile a una modalità Catalogo singolo prodotto (rispetto alla preferenza "modalità Catalogo").
  2. Mostra il prezzo. Se l'opzione "disponibile per l'ordine" non è selezionata, puoi scegliere di visualizzare il prezzo del prodotto (anche se i visitatori non saranno in grado di acquistarlo) oppure scegliere di non visualizzarlo.
  3. Solo web (non venduto nel tuo negozio). Se la tua attività commerciale dispone di negozi veri e propri in cui i clienti possono acquistare, questa opzione risulterà preziosa quando un prodotto viene venduto solo online e non in negozio, in modo da impedire ai clienti di controllare online il prezzo del prodotto, quindi recarsi presso il tuo negozio per acquistarlo direttamente, evitando i costi di spedizione.

Tag:

I tag sono termini e parole chiave che aiutano i tuoi clienti a trovare facilmente ciò che cercano. Quando useranno la barra di ricerca per esplorare il tuo catalogo, digiteranno alcune parole chiave specifiche. Scegli le parole chiave più pertinenti con il tuo prodotto per assicurarti che il prodotto venga mostrato nei risultati quando un visitatore lo cerca.
Per aggiungere più tag è sufficiente separarli da una virgola. Ad esempio: "piatto, stoviglie, tovaglia".

tag-scheda-prodotto

Tutti i tag possono essere visualizzati nella pagina "Ricerca", nel menu "Parametri del negozio". Ulteriori informazioni sulla gestione dei tag possono essere trovate in questo capitolo dedicato.

Condizioni & Referenze:

Condizione. Non tutti i negozi vendono nuovi prodotti e alcuni mercati richiedono queste informazioni. Questa opzione consente di indicare le condizioni del prodotto:

  1. Nuovo. Il prodotto è nuovo di zecca, venduto nella sua confezione originale.
  2. Usato. Il prodotto è stato venduto almeno già una volta e probabilmente utilizzato da qualcun altro (seconda mano). Dovrebbe essere venduto nella sua confezione originale, che potrebbe essere chiusa con nastro.
  3. Rigenerato. Il prodotto è stato restituito per vari motivi ("graffi o altre forme di danno cosmetico che non influenzano le prestazioni dell'unità"). Scopri di più su Wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Ricondizionamento
  4. Codice Referenza. Questo è il tuo riferimento interno. Potrebbe essere un numero o il relativo riferimento della posizione di archivio, del suo fornitore, o qualsiasi altro aspetto che lo rende unico
  5. ISBN. L'ISBN viene utilizzato a livello internazionale per identificare i libri e le loro varie edizioni. Se i tuoi prodotti sono libri o hanno il diritto di avere un numero ISBN, inseriscilo qui.
  6. UPC barcode. Questo standard per i codici a barre è utilizzato principalmente negli Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Australia, Nuova Zelanda.
  7. EAN-13 o JAN barcode. Questi sono i numeri del codice a barre del prodotto, utilizzati in tutto il mondo per identificarlo. È possibile utilizzare un numero EAN-13 o un numero JAN.
    1. Il codice EAN-13 è il numero internazionale dell’articolo composto da 13 cifre. Scopri di più su Wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/European_Article_Number
    2. Il codice JAN è specifico del Giappone, ma è anche compatibile con l’internazionale EAN. Scopri di più su Wikipedia: https://en.wikipedia.org/wiki/International_Article_Number#Japanese_Article_Number

Personalizzazione:

PrestaShop consente ai tuoi clienti di personalizzare il prodotto da acquistare.
Esempio: sei un rivenditore di gioielli e i tuoi clienti hanno la possibilità di incidere i propri gioielli con un testo o un'immagine. I clienti possono inviare il testo e/o l'immagine quando effettuano il loro ordine.
Il vantaggio di questa funzione è che offre ai tuoi clienti un servizio personale, che senza dubbio apprezzeranno!
Vediamo come configurare questa funzione. Clicca su "Aggiungi un campo di personalizzazione" per indicare quale tipo di contesto (file e/o testo) può essere personalizzato. Puoi aggiungere quanti campi ti servono e metterli a disposizione dei tuoi clienti.

personalizzazione-scheda-prodotto

Per ogni campo di personalizzazione hai bisogno di specificare due informazioni:

  1. Etichetta. Compilalo con l’etichetta pubblica appropriata: sarà un indicatore per il cliente, quindi sii molto specifico.
  2. Tipo. Indica se desideri che il cliente digiti del testo o fornisca un file.

Esempio 1: il cliente può personalizzare un copertina del libro, fornendo 3 immagini. Puoi fornire 3 campi di personalizzazione:

etichetta-personalizzata

Esempio 2: se i clienti possono incidere parole su un prodotto, è possibile utilizzare quanto segue:

etichetta-personalizzata2

Una volta che tutti i campi delle etichette sono stati riempiti, non dimenticare di salvare le modifiche.


Lato cliente:

Una volta che un prodotto dispone di proprietà personalizzabili impostate, la sua pagina di prodotti front end ha un nuovo blocco, sotto la descrizione: "Personalizzazione del prodotto".
Il cliente deve scegliere i file e/o aggiungere un testo quindi salvarli prima di aggiungere il prodotto nel carrello.
Le immagini e i testi personalizzati verranno visualizzati nel carrello finale.
Il resto del processo di acquisto rimane lo stesso.

Lato commerciante:

Una volta che l'ordine è stato convalidato dal cliente, il commerciante riceve una notifica dell'ordine nel back office.
Può quindi verificare l'ordine che indica l'immagine e il testo nell'elenco prodotti. Il commerciante deve quindi semplicemente scaricare l'immagine (cliccando sull'immagine nell'ordine) o copiare/incollare il testo e utilizzarle/o nel suo strumento di personalizzazione.
Il resto dell'ordine e del processo di consegna rimane lo stesso.

Allegare file:

PrestaShop ti consente di rendere disponibili alcuni file ai clienti prima dell'acquisto.
Ad esempio, se vendi elettronica puoi fornire un documento da leggere sul funzionamento di un prodotto. È possibile caricare un documento con questa finalità.
Potresti anche disporre del manuale PDF del prodotto e inserirlo per il download direttamente sulla pagina del prodotto. Il cliente può accedervi anche se non ha acquistato il prodotto.


File allegati

Se hai già caricato alcuni file da allegare, vedrai qui l'elenco dei file disponibili collegati al prodotto. Basta selezionare il file che si desidera allegare al prodotto.

Allegare un nuovo file

Se non hai ancora allegato alcun file, puoi caricare un file direttamente in questa pagina:

  1. Clicca su "Allega un file"
  2. Clicca su "Sfoglia" per selezionare un file sul computer.
  3. Compila il titolo del tuo allegato (non deve essere lo stesso del nome del file originale).
  4. Fornisci una descrizione. Ciò ti aiuterà a distinguere i file caricati con chiarezza e darà ulteriori informazioni ai tuoi clienti.
  5. Clicca su "Aggiungi".
  6. L'allegato appare nell'elenco "File Allegati ", già selezionato per indicare che è già stato collegato al prodotto.
  7. Salva il prodotto.

Una nuova scheda apparirà sulla pagina del prodotto, accanto a "Dettagli del prodotto", in cui i tuoi clienti possono scaricare i file appena caricati.
Se occorre rimuovere un allegato da questa pagina prodotto, deselezionalo nella tabella "File Allegati".

Fornitori:

Indicare il fornitore del prodotto non è molto importante per i clienti (molto meno del marchio in ogni caso), ma può risultare una parte essenziale della tua gestione interna, non meno importante per la gestione del tuo stock: è necessario sapere da chi hai acquistato il prodotto. Il fornitore del prodotto deve essere impostato dalla sezione "Fornitori" della scheda "Opzioni".

Referenze fornitori:

La sezione fornitori è inoltre dotata di una scheda che consente di impostare il riferimento preciso e il prezzo unitario/la valuta per ogni combinazione di prodotti, per fornitore. Se il prodotto ha più di un fornitore, la scheda mostrerà ciascun fornitore uno dopo l'altro.